Le torri di Mantova

Il percorso in centro storico tra famiglie, palazzi e prigioni

Informazioni importanti legati alla richiesta



La città di Mantova non si legge solo in orizzontale. Nel Medioevo le famiglie più antiche arrivano dal contado per fare affari, diventano importanti e vogliono avere la loro fetta di potere. Nella Mantova del Libero Comune le strade sono segnate da alleanze, rivolte e cospirazioni. Alte, basse, prigioni, depositi.


Le torri di Mantova, un tempo più numerose, raccontano storie del potere comunale, famigliare ed economico. Il percorso di muoverà tra le torri del centro storico come la torre della Gabbia, la torre dello Zuccaro, la torre di Sant’Alò, la torre dei Gambulini, la torre del Podestà, la torre dell’Orologio, la torre del Sale e la torre dei Boateri. 

  • percorso solo in esterna
  • Possibilità di avere degustazioni
  • Adatto ai bambini fino ai 10 anni
  • Casa di Rigoletto
  • Piazza Sordello 23
  • 3385437591 Vittoria
Verifica Disponibilità
Numero di persone

Visita a Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Mantova, la regg...

Visita a Palazzo Te

La fantasia al potere: il genio di Giuli...

La Mantova del Settecento tra Maria Teresa, Bibiena e Pozzo

Costruzioni e cambiamenti con Maria Tere...

Food
Arte
Storia
Mostre